Come acquistare e Guadagnare con un Patek Philippe anche se non sai nulla di orologi

patek-valore alto

I Patek Philippe sono una piacevole passione, uno specchio della nostra personalità ma anche un un ottimo modo per investire i propri soldi.
Non è raro che dietro all’acquisto di un Patek ci sia l’intenzione di poter investire un capitale a disposizione e un giorno creare una plusvalenza rivendendolo.

Quanto posso guadagnare rivendendo un patek?

Una domanda che sicuramente ti sarai posto e che ha una sola risposta: dipende.

Come ti ho già spiegato in questo articolo Patek mantiene e aumenta il valore dei propri orologi più di qualunque altro ma devono comunque rispettare certe condizioni per poter essere rivenduti ad un prezzo più alto rispetto a quello con cui l’ hai acquistato.

  •  nuovo / usato:

Se mantieni l’orologio all’interno della sua scatola e involucro è facile che il suo valore possa nel tempo salire.
Se acquisti un patek e decidi di tenerlo in cassaforte assicurati di indossarlo abbastanza tempo per capire se può avere qualsiasi problema meccanico o difetto di fabbrica. Data la cura maniacale che hanno a Ginevra è molto raro che un patek nuovo abbia problemi ma mi è capitato poco tempo fa di aver venduto patek ancora nell’involucro e dopo qualche giorno che il proprietario lo teneva in cassaforte si è accorto che si era formata una crepa interna al vetro del quadrante.

  • condizioni e segni di usura

Chiaramente, migliore è lo stato dell’orologio e maggiore resterà il suo valore.
Può capitare che ci siano dei segni ma attraverso la lucidatura è possibile raffinare l’orologio e ottenere ottimi risultati.
Se però vanno a cancellarsi i punzoni o i numeri seriali dell’orologio rischi di compromettere seriamente il suo valore. Se devi fare aggiustare il tuo patek accertati che finisca nella mani giuste e di chi lavora frequentemente con gli orologi della casa svizzera.

  • certificati di garanzia

se possiedi i certificati di garanzia hai in cassaforte anche il valore del tuo patek. I certificati sono la migliore protezione contro un eventuale caso di falso dato  che il numero di cassa è tracciabile

 

  • l’orologio è andato fuori produzione

Quando inizia una produzione di un nuovo modello non sai mai quando verrà dismessa.
Potresti avere tra le mani un vero e proprio tesoro nel caso in cui  hai acquistato una produzione limitata.

 

Un ottimo esempio di valutazione positiva è il Nautilus 5711. Se lo acquistavi nel 2010 il suo valore girava attorno i 15000 – 16 000 Euro. Oggi per poterlo portare a casa te ne occorrono circa 22 000. Una rivalutazione del 27% in 5 anni con una plusvalenza di 6000 – 7000 €.
Meglio dei mercati finanziari.

patek philippe nautilus 5711

stai-cercando-un-patek 1

Si, lo so. A questo punto ti chiederai:

“Allora dopo quanto mi conviene vendere il mio Patek?”

Dipende sempre da diversi fattori. In generale, se e quando viene tolto dalla produzione il suo valore aumenta ed è un buon segnale per poterlo rivendere.
Mediamente non prima di 2 anni.

Il patek è un ottimo investimento a lungo termine soggetto a rivalutazioni positive anche a 10-20 anni

Non è un caso che il posizionamento di Patek Philippe per i suoi clienti sia il concetto di eredità.
” In verità non possiedi mai un Patek Philippe. Lo custodisci per la prossima generazione.”

patek philippe campagna

 

stai-cercando-un-patek 1

Trackbacks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *